Attacchi a baionetta

Curiosità fotografiche

 

 

Agenzia Seo Roma webmarketing

Da dove deriva il termine tecnico innesto a baionetta per le reflex digitali?

Attacco a baionetta su obiettivo

(Innesto a baionetta su obiettivo Canon con relativi attacchi di comunicazione con il corpo macchina. Immagine Canon Inc)

Restauro fotografico

- ITA -

Vi siete mai chiesti per quale motivo la maggior parte delle case costruttrici in commercio usa questo termine tecnico per spiegare quale tipo di innesto per obiettivi è di serie sulla reflex che vi stanno vendendo?

L'innesto a baionetta è un particolare attacco di forma tonda costituito da due razze equidistanti poste su di un cilindro con dei vani. Una volta inserito l'obiettivo e girato attraverso tali razze, esso si blocca nella posizione devinitiva.

Precedentemente le fotocamere avevano un attacco a vite il quale risultava molto più lento da utilizzare in caso di cambio lente ed anche meno preciso.

L'attacco a baionetta riduce notevolmente i tempi di innesto e permette di ottenere un allineamento migliore!

Infine dal punto di vista tecnico e digitale, è possibile avere una comunicazione fra obiettivo e corpo macchina migliore, in quanto lo spazio necessario ai contatti viene garantito da un perfetto incastro nel cilindro di installazione.

Il termine baionetta viene incluso semplicemente perchè questo tipo di attacco è stato inventato nel 1600 e venne adottato nel 1601 da un reggimento francese per inserire pugnali in cima alle proprie armi da fuoco.

Attacco a baionetta su reflex

(Innesto a baionetta sul corpo macchina di una reflex digitale)

 

- ENG -

Have you ever wondered why most of the manufacturers on the market using this technical term to explain what kind of plug-lens reflex camera is standard on which you are selling?


The bayonet coupling is a particular attack round shape consists of two races equidistant placed on a cylinder with the compartments. Once you have entered the goal and shot through these races, it stops in the final position.
Previously cameras had a screw connection which was much slower to be used in case of lens shift and even less precise.

The bayonet connection greatly reduces shift times and allows to obtain a better alignment!

Finally, from a technical standpoint and digital, you can have a communication between lens and camera body better, as the space you need to contact is ensured by a perfect fit in the cylinder installation.

The word bayonet is included simply because this type of attack was invented in 1600 and was adopted in 1601 by a French regiment to enter daggers at the top of their firearms.

 

Baionetta

 

photo restoration

 

Valid XHTML 1.0 Transitional

CSS Valido!

Marco Pollini photographer
Pollini Photo Laboratory SEO Roma
Studio 06/96845558 - Cell +39/3342295051
Zona: Monte Mario, Balduina, Roma, Italia

P.Iva 10624081005

Orari: lun - ven 10:00 - 18:00 , sab 10:00 - 13:00 su appuntamento.

 

Privacy Policy