Logo

Il file raw

What is raw? (english version)

 

Quali sono le caratteristiche di questo particolare formato di fotografia? I vantaggi e gli svantaggi?

Agenzia Seo Roma webmarketing

Molte volte abbiamo sentito parlare di questo tipo di formato fotografico e magari molti si sono chiesti, di che cosa si tratta? Perchè fotografare in raw quando mi trovo tanto bene in jpg, quali sono i vantaggi?

Perchè devo lavorare per sviluppare le mie foto quando il processo può essere già compiuto direttamente dalla nostra fotocamera o reflex digitale?

Beh, a queste domande c'è una risposta ma naturalmente, come vedremo, i punti di vista sono molto personali.

Raw vuol dire "duro", "grezzo" e sta a significare, in ambito fotografico, che il file risultante da uno scatto non è stato elaborato e dunque non risulta avere i colori, la luminosità, la nitidezza, il contrasto adeguato.

Come fare, dunque, per poter permettere a queste fotografie di apparire nella loro massima bellezza. Si deve eseguire, semplicemente, un lavoro di post produzione tramite software dedicato come ad esempio Apple Aperture 3, Adobe Lightroom, Gimp e così via.

Questo tipo di file è prerogativa delle reflex digitali, nelle quali viene molto utilizzato, anche se ultimamente anche molte compatte e bridge cameras iniziano ad avere questa funzionalità.

Il vantaggio del file raw è essenzialmente uno e molto potente e cioè: essendo un file grezzo e numerico, vuol dire semplicemente convertito da segnale analogico a digitale, non ha perdita di alcun tipo di informazione. Ogni tipo di frequenza, catturata dal sensore CCD o CMOS, può essere lavorata, migliorata, eliminata, esaltata o distrutta a nostro piacimento. Questo vuol dire che saremo noi a decidere come trasformare la fotografia, proprio come in un laboratorio di sviluppo. La trasformazione in file jpg dipende solo da noi, aprendoci, così, un ventaglio di possibilità enormi. Molti professionisti della fotografia naturalistica usano questo tipo di file proprio per non dipendere più da alcun software automatico e per avere il controllo totale dell'immagine.

L'unico svantaggio è solo quello di dover lavorare molto, in particolar modo se si ha a che fare con molti scatti per sessione. Con la pratica, però, tutto migliora e si accelera divenendo, così, una pratica abitudinaria di cui, sono certo, nessuno riuscirà più a sottrarsi.

L'unica cosa da tenere sempre presente è la tecnica fotografica, nessun file raw potrà donarvi la giusta profondità di campo, di esposizione o nitidezza se non si acquisiscono le tecniche base della fotografia, senza le quali ogni artificio tecnologico svanisce nel nulla.

Restauro foto roma

 

Marco Pollini photographer
Pollini Photo Laboratory SEO Roma
Studio 06/96845558 - Cell +39/3342295051
Zona: Monte Mario, Balduina, Roma, Italia

P.Iva 10624081005

Orari: lun - ven 10:00 - 18:00 , sab 10:00 - 13:00 su appuntamento.

 

Privacy Policy